Home > SIT (Sistema Informativo Territoriale)

Galleria fotografica (3 foto)

Un SIT (Sistema Informativo Territoriale) è uno strumento per la gestione delle informazioni relative al territorio, caratterizzato dall’integrazione di due componenti: elementi cartografici (mappe tematiche, foto aeree, etc.) e dati alfanumerici contenuti all’interno di un database.

Il SIT del Consorzio permette di condividere una grandissima serie di informazioni, dai confini dei comprensori di bonifica e delle Unità Funzionali al resoconto dei lavori svolti.

Gli enti locali, le associazioni e i tecnici possono accedere a strati informativi utili alle loro rispettive attività, mentre i cittadini-consorziati possono verificare sulla mappa i numerosi interventi realizzati dal Consorzio su tutto il territorio grazie ai loro contributi di bonifica e secondo un principio di proporzionalità funzionale alla mitigazione del rischio nelle aree maggiormente vulnerabili.

E’ bene ricordare infatti che il Consorzio di Bonifica opera su un territorio definito secondo i confini geomorfologici legati ad i bacini idrografici dei corsi d’acqua naturali: i comprensori di bonifica n.21 (Val d’Elsa) e n.22 (Colline del Chianti). Questo tipo di impostazione è legata agli aspetti ambientali del territorio e quindi non segue una logica corrispondente ai confini comunali e amministrativi in genere. In altre parole, quando si parla di gestione del territorio, di difesa del suolo e di manutenzione delle opere idrauliche (in una parola di bonifica) non è valido il ragionamento per cui ciò che viene fatto in un comune non interessa l’altro o ciò che viene fatto in una zona, specie se a monte, non vale per l’altra.