Home > Obiettivi, strategia e metodo

  • 2016 MARLINS TIME OF YEAR EVALUATE ...

  • 45 INSIDE 45 EVAN SCRIBNER



























La nostra attività interessa i bacini idrografici in sinistra del fiume Arno, tra Rignano sull’Arno e Marcignana di Empoli nei comprensori di bonifica n.21 (Valdelsa) e n.22 (Colline del Chianti).


OBIETTIVI: mitigazione del pericolo idraulico, tutela e incremento della qualità ambientale dei comprensori di bonifica.

STRATEGIA: la mitigazione del pericolo idraulico si persegue principalmente mediante la logica dell’”autocontenimento” e della laminazione delle piene oltre naturalmente ad un’attenzione particolare alla risoluzione delle criticità locali.

La strategia dell’”autocontenimento” e della laminazione delle piene si attua attraverso:

• il recupero delle PERTINENZE FLUVIALI;

• la realizzazione di CASSE DI ESPANSIONE e/o AREE DI ESONDAZIONE CONTROLLATA;

• la modifica delle difese idrauliche attive di aree a bassa vulnerabilità.

Il recupero delle pertinenze fluviali, nonché la particolare attenzione nella progettazione e realizzazione dei sistemi di laminazione fluviale, devono costituire opportunità di tutela e/o riqualificazione ambientale.

METODO: l’attività tecnico-operativa del Consorzio di Bonifica della Toscana Centrale è organizzata secondo schemi pluriennali, attuati in programmi annuali e si distingue in manutenzione ordinaria (manutenzione tramite sfalcio della vegetazione, manutenzione dei sistemi mobili di difesa idraulica, altri interventi di manutenzione delle opere, rinfiorimenti, etc.), manutenzione straordinaria, realizzazione di opere ed attività di servizio tecnico (studi, progettazioni, direzioni lavori, collaudi, etc.).

ATTENZIONE
Ai sensi della L.R. 79/2012 il Consorzio di Bonifica della Toscana Centrale è stato soppresso il 28 febbraio 2014 e a decorrere dal 1 marzo 2014 è subentrato in tutti i rapporti giuridici attivi e passivi, nelle competenze amministrative e territoriali e nelle funzioni di programmazione ed esecuzione delle attività tecnico-operative, il Consorzio di Bonifica 3 Medio Valdarno.
Per aggiornamenti consultare il nuovo sito internet: WWW.CBMV.IT